martedì, dicembre 22, 2009

Rotta verso est

Cominciamo il nostro cammino verso la Festa di Natale. Ci ritroveremo con tutti gli amici italiani a Coco Bandero per fare uno dei mitici BBQ.
Come per incanto è girato il vento da ovest e una volta fuori dall’ancoraggio srotoliamo silenziosamente il genoa al lasco e facciamo rotta per Salar. Proveremo l’ingresso attraverso il passaggio nord approfittando del vento debole e del mare calmo.
L’entrata è stretta tra due isole e tra i reef che fuoriescono da entrambi i lati.
Decisamente adrenalinica!
Dopo aver fatto una S per evitare i bassi fondali accostiamo verso est in direzione di una bellissima spiaggia bianca con davanti una piscina naturale strepitosa.
Il fondale è molto profondo ma ci sono tre banchi sabbiosi che risalgono fino a 8 metri. Ci ormeggiamo sul banco più vicino a riva e scendiamo in perlustrazione.
Purtroppo una volta a terra siamo stati accolti dalle “citras”, minuscoli animaletti pungenti che popolano le isole non curate.
Il posto è bellissimo ma quest’inconveniente lo rende accessibile solo dal mare e così ci vediamo costretti a tornare a bordo e prepararci per il prossimo ancoraggio.

1 commento:

Veronica ha detto...

Che bello trovare tanti tanti tanti post ... sapete che faccio? Vado a letto, prendo il mio I-PAD nuovo e vi leggo comoda comoda dondolandomi un po' ... al buio è più facile credere di essere "sulla stessa barca" ;-)))
Vero