martedì, gennaio 01, 2008

Notte di Capodanno

La serata é nuvolosa, energica ed un arcobaleno scintilla nel cielo per salutare questo 2007 di novitá e cambiamenti.

Quassú ci sentiamo in cima al mondo. Vediamo le poche case vicine, sentiamo il soffio del vento che increspa il lago e qualche botto di preparazione ai festeggiamenti di mezzanotte.

È bello. Abbiamo parlato con gli amici in Uruguay, nei Caraibi, in Florida ed in Europa ed abbiamo trascorso la mezzanotte italiana brindando in simultanea tra Milano, Torino e Bariloche. Ci sentiamo un po’ come ai comandi di una macchina del tempo con la quale raggiungiamo i diversi mondi che compongono la nostra vita, muovendoci su distanze grandissime.

È il nostro primo capodanno da soli...e probabilmente sará anche l’ultimo ;-))

Il fuoco nel camino, la chitarra, una cena quasi in tradizione: lenticchie, costine, spumante e panettone. Non c’é bisogno di gridare al 2008 che lo aspettiamo con ansia e curiositá.
Usciamo pochi minuti prima della mezzanotte e nelle nuvole si apre una finestra da cui spunta Orione. Ce ne stiamo in silenzio ad ascoltare il suono di questo momento tanto atteso dai popoli di tutto il mondo.

Il nuovo anno arriva determinato, senza schiamazzi, solo il grido di un chimango echeggia nel bosco. Buon Anno!!

Questa mattina ci siamo svegliati con un sole splendido, sulle montagne davanti a casa ha nevicato un po’.

Benvenuto 2008, anno di vita e sogni da realizzare







6 commenti:

Anonimo ha detto...

Ciao ragazzi anche se sono venuto con voi una sola volta e mio malgrado sono già passati diversi anni vi seguo sempre sul blog invidiandovi sempre e dandomi del fesso tutte le volte che un nuovo impegno rimanda le mie ferie. Finalmente siete tornati sul blog era tempo che non veniva aggiornato e non capivo... rifatta la barca con parti nuove e voi a casa per le feste e non capivo.... leggo gli ultimi articoli e voi due in una casa forse inizio a capire.... due foto in particolare mi hanno dato qualche indizio in più chissà se ho indovinato..... auguri di tantissima felicità a tutti e 2,5... se non sbaglio baci.
Giovanni il pescivendolo biellese

Anonimo ha detto...

come vedete,gli amici si stanno ricomponendo intorno alla bella novella...non poteva rimanere a lungo un segreto,le cose belle bisogna condividerle e che cosa migliore se non farlo nell'etere senza confini..che sia per voi e per noi tutti un anno di felicità!
Riccarda

Mario ha detto...

Allora non me lo sentivo solo io!!!! Era un po' di tempo che ci pensavo, ne ero quasi certo...
E' proprio una bella notizia. Vi facciamo tanti auguri per questa nuova, grande avventura!!!
Baci.
Mario e Paola
p.s.
un abbraccio a Riccarda, vi pensiamo spesso.

littlejhon ha detto...

Buon 2008
e buon vento

quanto vi invidio ragazzi , ho letto il vostro Blog come si legge un libro.

Prima o poi anche il sottoscritto farà il grande passo

Ciao e buon vento
Little Jhon

Anonimo ha detto...

Caspiterina...che splendida notizia!

Auguri Auguri Auguri!

Vi abbraccio
Antonella

Anonimo ha detto...

Non ci credo...Bariloche!! Ero li a gennaio..se lo sapevo vi venivo a trovare :). Ho passato 13 giorni a Mendoza per scalare l'Acongagua e poi ho passato 2 giorni a Bariloche...posto bellissimo ma il tempo non e' stato un gran che.
Anyway tanti auguri di buon anno dagli States.
Davide