martedì, aprile 25, 2006

Splendida giornata di vela e relax... Siamo usciti da Cumberland questa mattina per andare a far visita ai delfini...

Prima di partire Cricket, il pescatore, ci ha fatto tutte le raccomandazioni perché a quanto pare oggi era la grande giornata per la pesca al tonno... Con Carlos, che é uscito in mare con noi, ha discusso lungamente di esche, lenze e possibilità... Non sappiamo quanti ne abbia presi lui, ma per quanto ci riguarda neanche l'ombra!

I delfini però erano all'appuntamento, un bel gruppetto di stenelle maculate che si sono divertite a giocare con la prua di Aquarius... La foto di oggi non é un granché, però da un'idea delle performances....



Al largo ci siamo trovati nella zona di confluenza fra due correnti: due enormi masse d'acqua si incontrano e sprofondano, lasciando in superficie una "striscia" dove si accumula tutto ciò che galleggia... tante cose "naturali", foglie, cocchi, e purtroppo anche cose meno naturali, ad esempio bicchieri e piatti di plastica (ma come é possibile che ci sia ancora chi li usa???!!!).

Su un pezzo di legno derivante, una sterna si riposa per sollevarsi in volo al nostro passaggio. Portate dalla corrente anche molte Physalis, pericolossime meduse costituite da una sacca trasparente con riflessi violastri e con lunghissimi tentacoli che causano uno shock con necessità di ricovero.

Un avviso particolare visto che se ne trovano anche in Mediterraneo é di imparare a riconoscerla ed insegnarlo ai bambini per evitare che attratti da questo strano oggetto galleggiante (sembra un palloncino!) possano avvicinarvisi!


Come vedete non sono gli squali i più pericolosi abitanti degli oceani....

Prudenza ed un saluto a tutti!

Enrica e Marco




1 commento:

brillo di luce mia ha detto...

l'ultima foto è un qualcosa di meraviglioso!! complimenti marco e enrica...se vi va di dare un'occhiata al mio e di comentare fate pure!

Erika